28mag

Nuovi voli dall'aeroporto "Gino Lisa", il commento del presidente della Provincia Nicola Gatta

28 mag, 2022 | Comunicati Stampa | View Counts (1361) |

"Finalmente l'aeroporto 'Gino Lisa' diventa operativo. Finalmente lo scalo della Capitanata riprende la propria attività, con le tratte per Catania, Verona, Torino e Milano che da fine settembre rimetteranno il nostro territorio in connessione con un sistema della mobilità di cui avevamo urgente bisogno.

Questo risultato, ottenuto grazie al lavoro della Regione Puglia e di Aeroporti di Puglia, non può che rappresentare però un punto di partenza più che un traguardo raggiunto. Anche in ragione della proiezione di un flusso di 150mila passeggeri annui che dovrà essere ora rispettata.

Accanto ai collegamenti nazionali, inoltre, il nostro territorio ha bisogno anche di rotte internazionali, per le quali auspico che si cominci a lavorare presto. E di voli charter, da attrarre con il contributo fondamentale dei tour operator.

Comincia dunque adesso un percorso altrettanto importante, attraverso cui realizzare efficaci strategie di marketing che sappiano collocare adeguatamente il nostro 'brand' sul 'mercato', in modo da valorizzare al massimo in primo luogo le nostre molteplici potenzialità turistiche: quelle balneari, quelle storico-culturali e religiose, quelle enogastronomiche, paesaggistiche ed ambientali. Destagionalizzare l'offerta è un imperativo di cui si discute da anni. Adesso è una necessità che non può essere rinviata. 

Non possiamo perdere di vista che il nostro principale bacino di passeggeri resta quello del turismo che arriva in Capitanata e sceglie il nostro territorio. La vera scommessa sta quindi nel promuovere questo potenziale nella grande rete del trasporto aereo italiano ed estero. 

È un compito che spetta innanzitutto alla Lumiwings, naturalmente con la collaborazione degli attori economici ed istituzionali del territorio. In quest'ottica spero di poter incontrare quanto prima i dirigenti della compagnia, per discutere insieme di questo obiettivo. 

Un'attività assieme alla quale, come ho avuto modo di dire in occasione del bellissimo convegno organizzato nelle scorse settimane dal Comitato 'Vola Gino Lisa', bisogna esaltare la funzione di provincia 'cerniera' della Capitanata, ponendola concretamente a servizio di un'area sovraprovinciale. Quindi riprendendo seriamente ed attualizzando l'intuizione del compianto presidente Antonio Pellegrino relativa al 'patto delle quattro Province', aprendo un dialogo con le istituzioni dei territori limitrofi alla Puglia e alla Capitanata, che vanno collegati al 'Gino Lisa' attraverso trasporti efficienti e puntuali. Anche immaginando nuovi accordi per potenziare l'offerta attuale. 

Ora abbiamo finalmente un aeroporto pienamente funzionante ed una compagnia aerea operativa. Ma affinché questa operazione abbia la forza di proseguire oltre la fase di start-up è fondamentale non smettere di impegnarsi". 

Articoli correlati

GIORNO DEL RICORDO

Articolo 1, Legge 92 del 30 marzo 2004“La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale "Gior...

L’ACF incontra la Scuola sui temi strategici di sviluppo territoriale

L’ACF incontra la Scuola sui temi strategici di sviluppo territorialeLa devianza minorile uno ...

PROVINCIA DI FOGGIA: CONVOCATO IL CONSIGLIO PROVINCIALE

 Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta ha convocato il Consiglio Provinciale per le ore 1...

“STORNARELLA JAZZ WINE FESTIVAL” PRESENTATO A PALAZZO DOGANA

Si è tenuta nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana la Conferenza Stampa di presentazione de...

Categorie

Archivio per mese

Cerca notizie e comunicati

Cerca tramite parola chiave o frase

Cerca per data di pubblicazione