Menu

Agriturismo

La Regione Puglia, con la L.R. 22.05.1985 n. 34 ha inteso regolamentare l'attività dell'agriturismo allo scopo di favorire lo sviluppo ed il riequilibrio del territorio e ad agevlare la permanenza dei produttori agricoli nelle zone rurali attraverso l'integrazione dei redditi aziendali, ad utilizzare il patrimonio rurale esistente ed a valorizzare i prodotti tipici e le tradizioni locali.

Presso la Regione Puglia è istituito l'elenco degli imprenditori agricoli che praticano l'agriturismo. A detto elenco possono essere iscritti i conduttori di aziende agricole che intendono praticare l'of­ferta agrituristica per almeno 60 giorni all'anno.

La domanda di iscrizione, in carta da bollo, indirizzata alla Commissione Regionale per l'Agriturismo, per il tramite del Comune in cui ricade l'immobile, deve essere corredata dalla seguente documentazione.

Modulistica

 TitoloDescrizionePubblicato ilModificato ilDimensione 
Det. n° 268 del 01/08/2014Det. n° 268 del 01/08/201422/01/201622/01/2016SconosciutoDownload
DGR n° 1399 del 27/06/2014DGR n° 1399 del 27/06/201422/01/201622/01/2016SconosciutoDownload
L.R. n° 42/2013 L.R. n° 42/2013 22/01/201622/01/2016SconosciutoDownload
Linee GuidaAllegato A22/01/201622/01/2016SconosciutoDownload
Richiesta IscrizioneAllegato B22/01/201622/01/2016SconosciutoDownload

autocertificazione resa ai sensi di legge da cui risulti che il richiedente sia imprenditore agricolo e che l'attività agricola sia complementare rispetto a quella agricola ed inoltre lo stato di famiglia;

  • titolo di proprietà o di possesso dell'azienda;
  • certificati catastali dell'intera azienda;
  • planimetria in scala 1:2000;
  • corografia in scala 1:25000;
  • planimetria di tutti i fabbricati esistenti con l'indicazione di quelli da destinare all'agriturismo;
  • certificato di destinazione urbanistica della zona interessata;
  • relazione tecnico-economica dell'attività agrituristica;
  • certificato generale del casellario giudiziale.