Menu

Dettaglio News

03ago

FONDI STRUTTURALI EUROPEI: LA PROVINCIA CANDIDA QUATTRO INTERVENTI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLE PALESTRE E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI AD USO DIDATTICO

Comunicati Stampa | | Letture (3747) |

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta, nell’occasione delle candidature, ha sottolineato il proficuo lavoro svolto del Settore Edilizia Scolastica dell’Ente e ha ribadito che prosegue costante l’impegno, per rendere sempre più sicure e funzionali le strutture scolastiche della Capitanata.
La Provincia ha candidato alcuni interventi per l’Avviso pubblico per l’adeguamento funzionale e messa in sicurezza dell’impiantistica delle palestre, delle aree di gioco, di impianti sportivi adibiti ad uso didattico, di mense scolastiche e relativo allestimento. Trattasi di interventi previsti nell’ambito dei Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 nei seguenti Istituti Scolastici: IST.TECNICO “ALTAMURA - DA VINCI” Foggia Plesso “Da Vinci” Via G. Imperiale IMPORTO € 350.000,00; I.I.S.S. “PIETRO GIANNONE” DI SAN MARCO IN LAMIS via Frassati IMPORTO € 350.000,00; IST. “GIANNONE - MASI” Foggia - Plesso Masi Via Strampelli IMPORTO € 350.000,00 e LICEO ARTISTICO “LANZA - PERUGINI” Foggia IMPORTO € 350.000,00.
L’Avviso si inserisce nel quadro di azioni finalizzate alla presentazione di proposte per l’attuazione dell’Obiettivo specifico 10.7  “Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici”; FESR, nell’ambito dell’azione 10.7.1 “Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività) e PON “Per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 – 2020. 
Con tale Avviso si intende rendere le palestre, non solo più sicure, ma anche più attrattive e funzionali ai processi di apprendimento, le finalità da perseguire sono, pertanto, quelle di incrementare la propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, di ridurre il fenomeno dell’abbandono scolastico, di consentire una più ampia accessibilità agli ambienti e di favorire il tempo pieno. 

scuoladavinci

Articoli correlati

FINANZIATO IL PROGETTO DI RESTAURO DEL PONTE ROMANO NEL TERRITORIO DI ASCOLI SATRIANO

Dopo l’autorizzazione della Soprintendenza, nei giorni scorsi, nell’ambito di una modifi...

IL PRESIDENTE NICOLA GATTA: “IN PRIMO PIANO IL RILANCIO DELLE PROVINCE NELL’ OTTICA DELLA CRESCITA PER LO SVILUPPO E LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO”

PRESENTATO AL PRESIDENTE CONTE IL PIANO DELLE PICCOLE OPERE DELL’ UNIONE DELLE PROVINCE D’ITALIA

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA PER PASSAGGIO DIRETTO TRA PA

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA PER PASSAGGIO DIRETTO TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, ...

GIORNATA NAZIONALE IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL COVID-19

Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus, il nostro pensiero v...

SETTORE VIABILITA’: ORDINANZA N. 30/2021

Si comunica che il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, arch. Angelo Iannotta con...

Categorie

Archivio per mese

Cerca notizie e comunicati

Cerca tramite parola chiave o frase

Cerca per data di pubblicazione

Tag cloud