Menu

Dettaglio News

17lug

STRADA PROVINCIALE N. 55 (MACCHIA - MONTE SANT' ANGELO): IL PRESIDENTE NICOLA GATTA APPROVA IL PROGETTO ESECUTIVO PER I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comunicati Stampa | | Letture (11430) |

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta ha approvato, con atto deliberativo, il progetto esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria della Strada Provinciale n. 55 "Macchia - Monte Sant'Angelo", dell’importo complessivo di €. 300.000,00.
Il Presidente Gatta, dichiara: “Un intervento indispensabile che dimostra la continua attenzione alla sicurezza ed al territorio, le strade provinciali devono essere efficienti. Prosegue la linea strategica individuata nel completamento ed adeguamento della rete stradale di collegamento, al fine di garantire livelli di servizio adeguati che mirano ad implementare la connettività dell’area del Gargano”.
In linea con il Presidente della Provincia, la Consigliera Angela Lombardi, che dice: “Bisogna investire soprattutto nella sicurezza per rendere le strade provinciali sempre più fruibili. È fondamentale assicurare ai cittadini ed ai visitatori le più sicure condizioni di accesso alle destinazioni del Gargano. I lavori di manutenzione straordinaria sulla SP 55 sono necessari in considerazione delle problematiche riguardanti il distacco di pareti rocciose prospicenti detta arteria”.   
La SP n. 55 (Macchia - Monte  Sant'Angelo) nel corso degli anni è stata interessata da diversi interventi di rafforzamenti corticali delle pareti rocciose. Allo stato attuale necessità di interventi, mediante il rafforzamento con  l’installazione di reti paramassi, oltre che alla manutenzione delle stesse, con lo svuotamento degli inerti e del terriccio accumulati all'interno delle reti presenti ed il successivo riattacco. Si eseguiranno, inoltre, lavori di chiusura buche, ripasso della segnaletica orizzontale e sostituzione ed integrazione delle barriere di protezione laterali ed opere di pulizia delle banchine, con riefficientamento idraulico delle stesse, mediante la messa in quota per agevolare il deflusso delle acque piovane che interessano la piattaforma stradale. Verranno ripristinati ove occorrente, i muri di delimitazione laterale, con integrazione della muratura mancante ed utilizzo di conglomerato cementizio.

 

 

monte-sant-angelo-1

Articoli correlati

Categorie

Archivio per mese

Cerca notizie e comunicati

Cerca tramite parola chiave o frase

Cerca per data di pubblicazione

Tag cloud