Menu

Articolazione degli Uffici

Struttura organizzativa

Struttura organizzativa

L’organigramma è la rappresentazione grafica delle strutture (i settori) di massimo livello nei quali l’ente si suddivide al fine di svolgere al meglio le proprie attività.

L’organigramma è tendenzialmente stabile ma non statico: può, infatti, essere variato a seconda degli obiettivi che l’ente deve perseguire, in quanto è uno strumento concreto per la gestione delle attività che sono assegnate alla Provincia.

La struttura organizzativa della Provincia è suddivisa in:

  • settori, unità organizzative di massimo livello, alle quali è preposto un dirigente
  • servizi, unità organizzative di livello intermedio;
  • uffici, unità organizzative di base, normalmente ricomprese nei servizi.

La Giunta può inoltre deliberare l’istituzione delle aree, che ricomprendono più settori, quale entità organizzative di supporto agli organi di governo e al direttore generale, che ha il fine di coordinare le funzioni attribuite a settori omogenei o connessi, raccordare strategie e processi decisionali, ottimizzare azioni e risorse, eliminare sovrapposizioni. All’area è preposto un dirigente (coordinatore d’area).

I settori sono costituiti da un complesso di risorse umane e strumentali e gestisce un insieme omogeneo di servizi. Può essere di staff, se svolge prevalentemente funzioni dirette all’interno dell’ente (ad esempio, il settore Risorse umane) o di line, se gestisce interventi e servizi per la collettività esterna

Il coordinamento tra settori è garantito dal direttore generale, se nominato,  ovvero dal segretario generale, fermi restando i compiti assegnati al coordinatore d’area.

Nell’ambito di ciascun settore, spetta al dirigente individuare i servizi secondo criteri di razionale suddivisione dei compiti. Anche i servizi sono suddivisioni interne che periodicamente possono essere ridefiniti in ragione degli obiettivi e dei programmi di attività  Gli uffici sono le unità organizzative di base che garantiscono, qualora sia necessario, l’ulteriore suddivisione dei compiti all’interno dei servizi.

Delibera n. 8 del 22/3/2018

Struttura Organizzativa

Nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici