Numeri utili e contatti

torna al menù veloce

Portale Sintesi

capitanata in musica

Servizio Civile

Daunia da favola

Festival

Politiche sociali

Territorio

Sportello Telematico Unificato

Oda teatro

Europa amica

Roxana

DELICETO

Scheda comune
La storia
DELICETO
Due aspetti balzano evidenti all'osservatore che si avvicinasse a Deliceto: l'imponenza del suo castello medievale e il verde dei boschi che circondano il paese. Sebbene il borgo originario risalga all'anno Mille, Deliceto - l'antica Delcitum - è citata per la prima volta in un documento solo nel '400. Varie famiglie si avvicendarono nell'amministrazione del casale. Oltre al grande castello, più volte rimaneggiato, da visitare anche la Chiesa parrocchiale, di fattura barocca, e a poca distanza dal centro abitato il Convento della Consolazione, importante perché fu ampliato e abitato dal sacerdote che sarebbe poi diventato Sant'Alfonso de' Liguori, che secondo la tradizione compose proprio alla Consolazione il canto natalizio "Tu scendi dalle stelle". Deliceto ha un'economia prevalentemente agricola anche se non mancano diverse aziende del settore artigiano e caseario. Interessante anche l'attività legata ad una preziosa materia prima abbondante nella zona, il legno. Dalle sue colline è possibile ammirare un incantevole panorama, con la Capitanata che si estende come un lenzuolo di terra e il Gargano che si presenta in tutta la sua imponenza.

Sito web comune - vai
 

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

ACF

Mobilità & Disabili

Agricoltura Dauna

SUA - Stazione Unica Appaltente

Forum Agricoltura

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Concorso lirico Umberto Giordano

Arcadio

Formazione

Offerte Lavoro

Girolio

Capitanata 2020

Ambiente

Magna Capitana

Reciproca

Università terza età

Sportello linguistico provinciale