Il consigliere Idv Colia interviene sulla soppressione del Tribunale di Lucera

10.09.2012

Il consigliere provinciale Massimo Colia (IdV), intervenuto nella seduta monotematica straordinaria del consiglio provinciale di sabato 8 settembre, dedicata alla decisione del governo nazionale di sopprimere il tribunale di Lucera, dichiara: ”In questi giorni, ho appreso la notizia che il sindaco di Lucera, Pasquale Dotoli, recatosi a Roma presso il Ministero della Giustizia, per spiegare le ragioni del dissenso alla soppressione del Tribunale, non solo non è stato ricevuto, ma è stato tenuto, insieme ad altri sindaci del comprensorio che lo hanno accompagnato, con tanto di fascia tricolore, a 200 mt di distanza dall’ingresso degli uffici da poliziotti in tenuta antisommossa. La notizia mi ha sconvolto e preoccupato fortemente. Questa vicenda, insieme a quella dello scempio annunciato nel mare delle Tremiti, dove il Ministro dell’Ambiente Clini ha autorizzato alla Petrolceltic delle prospezioni geosismiche, preludio delle estrazioni petrolifere e dell’inevitabile crollo del turismo e della economia di Capitanata, hanno un comune denominatore: una paradossale mancanza di rispetto, da parte del governo centrale, verso chi governa ed amministra un territorio, guardando al benessere e conoscendone le reali ed effettive necessità. Allora mi chiedo: i nostri politici, che ora sostengono un governo tecnico, non dovrebbero avere a cuore il bene della comunità e assumersi la responsabilità di salvaguardare la storia, la cultura e l’economia di un territorio che sono stati chiamati a rappresentare?”, chiosa Colia.

Indietro

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

ACF

Mobilità & Disabili

SUA - Stazione Unica Appaltente

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Arcadio

Offerte Lavoro

Magna Capitana
Sportello linguistico provinciale