Numeri utili e contatti

torna al menù veloce

Portale Sintesi

capitanata in musica

Servizio Civile

Daunia da favola

Festival

Politiche sociali

Territorio

Sportello Telematico Unificato

Oda teatro

Europa amica

Roxana

CASTELLUCCIO DE SAURI

Scheda comune
La storia
CASTELLUCCIO DE SAURI
Sorto per ospitare una colonia di sessanta schiavi alle dipendenze di Ferdinando I d'Aragona, Castelluccio dei Sauri è un borgo situato su una delle fertili balze del Subappennino Dauno. Il suo nome composto, derivante dall'unione di quello di un antico casale e da un personaggio leggendario dal nome Sauro, si ricorda oggi in tutto il territorio nazionale per la presenza dell'Ippodromo che, tra mille difficoltà, ha cominciato la sua attività da un paio di anni, con una risposta inaspettatamente positiva, in termini di affluenza e di partecipazione da parte del pubblico. Nel periodo estivo si possono infatti trascorrere piacevoli serate dedicandosi al gioco delle scommesse sui cavalli e godendo della piacevole frescura tipica del clima del paese. Grazie agli scavi effettuati in questi ultimi anni nella contrada Lamie, proprio nei dintorni dell'Ippodromo, sono stati rinvenuti su larga estensione ruderi che gli archeologi hanno collegato all'antica città di Senziano, di epoca romana.Il territorio ha consentito anche lo sviluppo all'agricoltura, che continua ad essere uno dei capisaldi dell'economia del paese.

Sito web comune - vai
 

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

ACF

Mobilità & Disabili

Agricoltura Dauna

SUA - Stazione Unica Appaltente

Forum Agricoltura

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Concorso lirico Umberto Giordano

Arcadio

Formazione

Offerte Lavoro

Girolio

Capitanata 2020

Ambiente

Magna Capitana

Reciproca

Università terza età

Sportello linguistico provinciale