IL PRESIDENTE GATTA: UNA ZES (ZONA ECONOMICA SPECIALE) PIU’ AMPIA CONSENTIRA’ UNA GRANDE OPPORTUNITA’ DI SVILUPPO PER L’ INTERA CAPITANATA

14.12.2018

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta, intervenendo nella recente Assemblea Generale del Consorzio ASI, tra l’altro, ha sottolineato l’importanza strategica, per la Capitanata, delle ZES (Zona Economica Speciale). Si tratta, in pratica,di aree di siluppo incentivato, legate agli snodi logistici trasportistici, come porti, interporti, aeroporti ecc… L’orientamento della Regione Puglia è quello di sviluppare due ZES, una delle quali, quella Adriatica, farà riferimento ai poli di Foggia, Barletta, Bari e Brindisi – Lecce. Il Presidente Gatta ha rimarcato che, in attesa delle valutazioni finali della Regione Puglia, chiamata ad interagire anche con Molise e Basilicata per le zone in comune, si possa trovare l’opportunità di chiedere uno sviluppo organico per una ZES dell’intera Capitanata. Una estensione territoriale nuova con il sistema del polo portuale di Manfredonia e del polo logistico di Foggia – Incoronata, con le aree industriali di Cerignola, San Severo, Lucera, Bovino ed Ascoli – Candela, tanto per citare alcuni importanti inserimenti strategico-produttivi. Un discorso più ampio in grado di incentivare gli snodi logistici. Il Presidente Gatta ha condiviso con il Presidente del Consorzio Asi, A.Riccardi, la necessità di un incontro con Regione Puglia e Autorità Portuale, per approfondire la tematica su una ipotesi di ZES ampliata.

Indietro

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

SUA - Stazione Unica Appaltente

ACF

Mobilità & Disabili

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Arcadio

Offerte Lavoro

Magna Capitana
Sportello linguistico provinciale