Bandi e concorsi in evidenza

torna al menù veloce

Numeri utili e contatti

torna al menù veloce

Portale Sintesi

capitanata in musica

Servizio Civile

Daunia da favola

Festival

Politiche sociali

Territorio

Oda teatro

Europa amica

Roxana

Strada provinciale 44, l’assessore ai Lavori pubblici, Domenico Farina, replica al presidente del Comitato per la Sicurezza Stradale “Fernando Pagliarini”

data: 01.08.2012

ora: 10:23:00

«Le accuse rivolte alla Provincia di Foggia per la situazione della Strada Provinciale 44 appaiono azzardate e prive di fondamento, oltre che fuorvianti rispetto al quadro generale delle responsabilità». Così Domenico Farina, assessore provinciale ai Lavori pubblici, replica alle osservazioni formulate dal presidente del Comitato per la Sicurezza Stradale “Fernando Pagliarini” relativamente allo stato di pericolosità della Strada Provinciale 44.
«Mi dispiace dover rilevare che chi guida un comitato per la sicurezza stradale dimostri di non conoscere la vicenda che riguarda la Strada Provinciale 44, benché sia stata più volte trattata dagli organi di informazione con chiarezza e dovizia di particolari – afferma Farina – La manutenzione di questa arteria, proprio in ragione della sua particolare condizione, è stata infatti inserita dall’Amministrazione provinciale nell’elenco degli interventi dell’ormai noto Piano regionale “Strada Facendo”. La Commissione regionale che all’epoca si occupò di approvare e redigere il Piano, però, decise di non inserire questo intervento tra quelli ammessi a finanziamento, nonostante la Provincia l’avesse collocato al sesto posto tra le richieste formulate alla Regione Puglia».
«Nei mesi scorsi ho ripetutamente, e purtroppo senza alcun esito positivo, sollecitato la Regione Puglia affinché permettesse alla Provincia di Foggia di utilizzare le economie di gara al fine di far scorrere la graduatorie e dunque trovare così i fondi necessari per intervenire sulla Strada provinciale 44 – ricorda l’assessore ai Lavori pubblici del’Ente di Palazzo Dogana – Le proteste e le rimostranze andrebbero dunque indirizzate a Bari più che nei confronti dell’Amministrazione provinciale. Tanto più che, come è noto, la Provincia ha già disposto un intervento sull’arteria per un ammontare di 100mila euro. Si tratta senza dubbio di un importo modesto – conclude Farina – ma che dimostra comunque la nostra attenzione per questa parte del territorio di Capitanata anche in un momento di forte crisi economica».

autore: Paolo Ruotolo

Indietro

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

Agricoltura Dauna

SUA - Stazione Unica Appaltente

Forum Agricoltura

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Concorso lirico Umberto Giordano

Arcadio

Formazione

Offerte Lavoro

Girolio

Capitanata 2020

Ambiente

Magna Capitana

Reciproca

Marcone

Università terza età

Sportello linguistico provinciale