Numeri utili e contatti

torna al menù veloce

Portale Sintesi

capitanata in musica

Servizio Civile

Daunia da favola

Festival

Politiche sociali

Territorio

Oda teatro

Europa amica

Roxana

Presentato il programma di efficientamento energetico per la provincia di Foggia "La Daunia Energetica"

data: 16.07.2012

ora: 12:41:00

“Il problema dell'approvigionamento energetico e con esso quello del risparmio sono temi da sempre centrali delle politiche di sviluppo del nostro Paese. L'Italia importa il suo fabbisogno energetico pagando costi elevati che ricadono sulla collettività. Quella stessa collettività, rappresentata sia dai cittadini ma anche dagli Enti, che mai come in questa fase storica sono chiamati a comportamenti e prassi virtuose volte al risparmio energetico e all'autoproduzione che solo le fonti alternative possono garantire. La Capitanata, dunque, è il luogo ideale per sviluppare un modo nuovo di produrre e risparmiare energia sfruttando le ricchezze naturali rappresentate dal sole e dal vento. Motivo per il quale abbiamo deciso di aderire entusiasticamente al programma de “La Daunia energetica” che, siamo certi, riuscirà nell'obiettivo di implementare l'efficientamento energetico del nostro territorio, quanto mai necessario in un periodo di crisi economica come quello che stiamo attraversando”. E' quanto affermato dal presidente della Provincia di Foggia, Antonio Pepe, nel corso della conferenza stampa di presentazione di “La Daunia energetica”, svoltasi questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Dogana. Alla presentazione del programma, ideato e promosso dall'associazione “Bio&Geo” in partenariato con l'assessorato all'Ambiente della Provincia di Foggia e la Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, hanno inoltre preso parte: Rosario Ravalli, presidente di “Bio&Geo”; Nico Palatella, manager e responsabile del progetto; Giovanni Ventricelli, addetto stampa dell'associazione e il direttore generale della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, Augusto De Benedictis.
“Sarà importante, nell'ambito della realizzazione del programma, valorizzare un vero e proprio percorso di rete tra Istituzioni, mondo del credito e imprenditoria affinché vi siano proficue ricadute sul territorio sia in termini di sviluppo e autonomia energetica, sia nell'ottica di offrire ai cittadini e ai Comuni cospicui risparmi dall'efficientamento energetico che possano essere reinvestiti nell'interesse delle Comunità, ad esempio attraverso la realizzazione di interventi di tipo culturale di cui il territorio potrà beneficiare attraverso una parte delle economie ricavate dal nuovo modo di produrre energia”, ha affermato il manager e responsabile del progetto, Nico Palatella.
“Da banca del territorio quale siamo – ha evidenziato il direttore generale della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, Augusto De Benedictis – non possiamo che dimostrarci estremamente interessati ad un progetto le cui ricadute positive in termini economici per la Capitanata potrebbero essere rilevanti. L'attenzione alle problematiche e alle opportunità attraverso le quali superarle rappresentano un nostro preciso e sentito dovere per aiutare una terra come la nostra a crescere”.
“Ormai da tempo esistono numerose direttive internazionali che impongono agli Stati di dotarsi di energie sostenibili. – ha concluso Rosario Ravalli, presidente di “Bio&Geo” - L'Italia, ovviamente, non ha solo l'obbligo di guardare a un nuovo modo di produrre energia ma anche il dovere di sfruttarla sia per far gravare meno i costi energetici ai cittadini quanto per creare un nuovo modo di creare sviluppo e opportunità di lavoro nel Paese in un settore in continua espansione e che può rappresentare un valido riferimento per superare la crisi. In quest'ottica, dunque, è quanto mai necessario che pubblico e privato operino sinergicamente affinché questa grande opportunità per la Capitanata sia davvero sfruttata in pieno. Proprio per questo motivo, a partire da settembre, daremo vita al cosiddetto “energy tour” che raggiungerà tutti i centri della nostra provincia e che sarà utile per la diffusione di quante più informazioni utili possibili sul tema e per promuovere percorsi di efficientamento energetico”.

Per ulteriori e dettagliate informazioni sul programma di efficientamento energetico “La Daunia Energetica” è possibile consultare il sito bioegeoenergia.blogspot.it oppure inviare una mail a bioegeo.energia@gmail.com oppure telefonare alla sede del coordinamento organizzativo generale sito in via Vittime Civili 68 a Foggia allo 0881/203514 - 338/7025545

autore: Antonello Abbattista

Indietro

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

Agricoltura Dauna

SUA - Stazione Unica Appaltente

Forum Agricoltura

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Concorso lirico Umberto Giordano

Arcadio

Formazione

Offerte Lavoro

Girolio

Capitanata 2020

Ambiente

Magna Capitana

Reciproca

Marcone

Università terza età

Sportello linguistico provinciale