Numeri utili e contatti

torna al menù veloce

Portale Sintesi

capitanata in musica

Servizio Civile

Daunia da favola

Festival

Politiche sociali

Territorio

Sportello Telematico Unificato

Oda teatro

Europa amica

Roxana

Raddoppio della Strada Provinciale 75 e realizzazione della Tangenziale di San Severo. Via libera dalla Regione all’esito delle due conferenze di servizi. Pepe: «Confermata la certezza del finanziamento Cipe, ora pronti a redigere i progetti definitivi»

data: 16.07.2012

ora: 12:26:00

L’assessorato regionale alle Infrastrutture Strategiche e alla Mobilità ha espresso il proprio nulla osta rispetto all’esito delle conferenze di servizi inerenti al raddoppio della Strada Provinciale 75 e la realizzazione della Tangenziale Est di San Severo, tenutesi lo scorso 21 giugno. Entrambi i progetti erano inseriti tra gli interventi strategici proposti al Governo dalla Provincia di Foggia e finanziati con i fondi Fas nell’ambito del “Piano per il Sud”. Entrambe le opere – il cui costo complessivo ammonta a 40 milioni di euro – risultano finanziate attraverso la delibera assunta dal Cipe il 3 agosto 2011.
Il raddoppio della Strada Provinciale 75 prevede sul piano tecnico la realizzazione del collegamento tra Foggia ed il nuovo casello di Foggia Incoronata e l’adeguamento della viabilità di accesso/servizio alla zona industriale “ASI” di Incoronata e di interconnessione con il nuovo casello autostradale. Identica finalità assume anche l’intervento relativo alla Tangenziale di San Severo.
«Il pronunciamento dell’assessorato regionale alle Infrastrutture Strategiche e alla Mobilità è una conferma dell’ottimo lavoro condotto in questi mesi dalla Provincia di Foggia, tanto sul fronte propriamente politico quanto sul terreno della programmazione – commenta il presidente dell’Amministrazione provinciale, Antonio Pepe – Siamo adesso concretamente nella condizione di dare inizio all’attività finalizzata alla redazione di entrambi i progetti definitivi, soprattutto alla luce della conferma del finanziamento Cipe da parte delle strutture amministrative della Regione Puglia».
La certificazione del finanziamento è infatti secondo il presidente della Provincia «un elemento di straordinaria rilevanza, dal momento che rende entrambe le opere non una mera previsione di ammodernamento infrastrutturale del territorio provinciale, ma una vera e propria certezza nel quadro dello sviluppo della Capitanata».
«Un risultato dalla strategica valenza – aggiunge il presidente Pepe – che l’Amministrazione provinciale ha saputo centrare grazie alla propria capacità progettuale e grazie all’attenzione politica dimostrata dall’allora Ministro Raffaele Fitto, che ha colto la rilevanza di due interventi che mettono il nostro territorio sulla strada di un progresso di carattere infrastrutturale che è la precondizione per innescare una dinamica virtuosa di crescita economica per la provincia di Foggia».

autore: Paolo Ruotolo

Indietro

torna al menù veloce

Newsletter

Newsletter




torna al menù veloce
webtv diretta video archivio delle sedute del consiglio provinciale

Agricoltura Dauna

SUA - Stazione Unica Appaltente

Forum Agricoltura

Verifica Impianti Termici

Scuola di Protezione Civile

Ufficio Europa

Focus Europe

Patto dei Sindaci

Linea Amica

Audio Video

Concorso lirico Umberto Giordano

Arcadio

Formazione

Offerte Lavoro

Girolio

Capitanata 2020

Ambiente

Magna Capitana

Reciproca

Marcone

Università terza età

Sportello linguistico provinciale